Non ci sono più gli infermieri di una volta!

Oggi il "povero" infermiere ha un dottorato, ma lo si sfrutta e strumentalizza come se stesse ancora all'asilo (scuola materna). Ma forse lo merita? 20 anni fa un infermiera e l'infermiere era "solo" un Infermiere Professionale, oggi se lo chiami con questo termine, gli si accappona la pelle!!! Solo la pelle.

Mi piacerebbe conoscere la differenza tra infermiere laureato e infermiere professionale. Domanda da dare agli infermieri? Si, certo, ma se invece la facessimo ai pazienti? Poichè solo essi possono dare giudizi oggettivi. Un dato è certo, gli infermieri professionali avevano una formazione in reparto, gli infermieri laureati prevalentemente sui banchi di scuola. Prima un infermiere effettuava ad esempio 10 compiti, oggi vi sono le oss che hanno tolto loro alcuni compiti assistenziali, tutto questo per dare maggior valore all'infermiere, sbaglio? Oggi un'ammalato ha a disposizione, l'infermiere dottorato, l'oss formata, l'ausiliare addestrato, il barelliere specializzato, lo psicologo-motivatore, accidenti oggi essere ammalato conviene!!!

30 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti